Apostolato della Preghiera PDF Stampa E-mail
Giovedì 09 Aprile 2009 10:43

"Pregare e Amare"

Il Catechismo della Chiesa Cattolica, con toni didattici, spiega che "il Signore conduce ogni persona secondo strade e modi che a Lui piacciono; ogni fedele, a sua volta, Gli risponde secondo la risoluzione del proprio cuore e con la propria preghiera".

L'Apostolato della Preghiera è un servizio ecclesiale compatibile con tutti i movimenti e , come tutti, fonda la risposta ala chiamata del Signore sulla preghiera; senza di essa non si possono fare opere di Dio, non si può far nulla: la preghiera è l'attività fondamentale di ogni cristiano.

Tutta la Spiritualità della A.d.P. fa capo a Cristo. Egli è il modello supremo del nostro amore per il Padre e per i fratelli, pertanto, si insiste sull'offerta quotidiana, con la quale l cristiano offre a Dio , per mezzo di Cristo, tutte le azioni, le fatiche, le sofferenze e le gioie per le necessità della Chiesa, anzi per la salvezza del mondo. Pregare è pensare agli altri, al bene degli altri, a tutti. Pregare, dunque , è amare.

L' A.d.P. nasce il 3 dicembre 1844 ad opera del gesuita F.X. Gautrelet a Vals per esortare i seminaristi ad offrire preghiere e sacrifici per il buon successo delle missioni. Man mano l'Apostolato estende il suo ruolo: per impulso di un altro gesuita francese, H. Ramière e con la benedizione di Pio IX, l'associazione si dedica alla promozione del culto al Sacro Cuore.

Addirittura gli Statuti pongono come condizione per l'appartenenza al gruppo quella di "fare proprie tutte le intenzioni del Sacratissimo Cuore di Gesù, cioè considerare il Cuore di Gesù fonte di grazie e consolazione, ma, soprattutto, proporsi gli interessi della Sua gloria". Milioni sono, nel mondo, le persone che praticano l'offerta quotidiana della giornata per il Sacro Cuore di Gesù.

A Ravanusa l'associazione esiste dal 1920, quando il parroco della chiesa è il Sac. Giuseppe Sorrenti; numerose, nel tempo, sono state le iscritte. L'associazione ha continuato , in parrocchia, la sua attività con gli Arcipreti Sac. Giuseppe Burgio, con il Sac. Giuseppe Traina, con il Sac. Filippo Messana, con il Sac. Saverio Catanzaro e continua con il Sac. Emanuele Casola.

Attualmente l'associazione è costituita da un'animatrice, 20 zelatrici e 6 ministri dell'Eucaristia di cui 3 Suore Teresine provenienti dalla Tanzania.

Il gruppo dell'A.d.P. fa un percorso spirituale con momenti di preghiera comunitaria, di adorazione diurna e notturna, di incontri di formazione e si attiva in parrocchia in diverse occasioni;

1) Per onorare il Cuore di Cristo, sono stati accolti a Ravanusa, i giovani "Madunnara di Campobello di Licata" che hanno colorato con immagini sacre alcune piazze di Ravanusa. Un'altra volta si è censito il "cuore più grande" di Ravanusa individuandolo nella persone di un giovane papà che, assieme alla moglie, ha generosamente accolto in famiglia un figlio particolarmente amato dal Signore. Insieme sono stati lodati per la testimonianza cristiana data che ha commosso tutta la cittadinanza.

2) Il gruppo del Cuore di Gesù inoltre, nel contesto della programmazione degli incontri estivi di Ravanusa, promossa da Padre Emanuele Casola, parroco della Chiesa S. Giacomo, ha ospitato la sera del 30 luglio 2007 alcuni esponenti dell'associazione "Libera Terra" e della "Cooperativa Pio La Torre". L'iniziativa ha visto la rappresentazione del lavoro svolto dall'Associazione Libera, nata il 2 marzo 1995, con l'intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia. Il tema dell'incontro è stato "Utilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia". La proiezione di un documentario, gli interventi di Umberto Di Maggio "Libera Palermo" e si Salvatore Gibiino, accompagnati dalla Jam Session musicale eseguiti da Pietro Iacona, hanno richiamato nel cortile centinaia di persone. Piacevole, durante la manifestazione, l'allestimento del banchetto dei Prodotti Libera Terra, (pasta, olio, vino, marmellata,..) frutto del lavoro di giovani che , riunitisi in cooperative sociali, coltivano ettari di terra confiscati ai boss della mafia, grazie alla legge dell'iniziativa popolare 109/96.

3) Non mancano i vissuti spirituali come, per esempio: a) la staffetta del Rosario al Cuore di Gesù: dopo la S. Messa delle ore 08.00, mentre in chiesa si adora Gesù Sacramentato per tutta una giornata, un dipinto del Cuore di Gesù raggiungi in processione nove famiglie in ciascuna delle quali , sostando circa un' ora, si prega e si canta. A chiusura di giornata il dipinto rientra in parrocchia dove le famiglie vengono consacrate al Sacro Cuore di Gesù. b) il rosario per i giovani recitato ogni sera alle ore 21.00 per tutto il mese di giugno, nella piazzetta di Mastri Dominici, dove viene innalzata un'immagine del Cuore di Gesù. Numerosi i partecipanti.

Soprattutto, però, è centrale l'impegno delle zelatrici che mensilmente, incontrano le famiglie portando loro il "foglietto della preghiera e delle intenzioni per cui la Chiesa chiede di pregare; ma l'incontro è principalmente occasione per vivere un momento di preghiera e di Comunione.

"Pregate sempre, non stancatevi mai" (Lc 18,1)


 

Accogliamo la reliquia di S. G. Moscati

Ravanusa, dal 23 al 27 Giugno dl 2010 gode di particolari momenti di santità: può onorare una reliquia di S. G. Moscati.

Per tutto il mese di Giugno, la Parrocchia Chiesa di S. Giacomo di Ravanusa tiene viva la devozione al Sacratissimo Cuore di Gesù con rosari nelle famiglie, preghiere per i giovani nelle piazze, lodi nei quartieri; quest'anno in particolare l'instancabile Arciprete, p. Emanuele Casola, ha voluto solennizzare la festa del Cuore di Cristo facendo arrivare in paese la reliquia di un autentico testimone dell'amore di Gesù, di Giuseppe Moscati.

La reliquia (pare sia la più grande, è un osso del piede), custodita nella Chiesa del Gesù Nuovo di Napoli, viene portata personalmente da p. Giuseppe Gambino S. J. , promotore del culto al Santo: arriva in paese il 23 Giugno, nel pomeriggio, e già la sera dello stesso giorno, alle ore 21, essa accompagna i fedeli per una Via Crucis per le strade della parrocchia.

Tanta la partecipazione delle persone.

Il mattino dopo e l'altro ancora, alle ore 9, la reliquia è di nuovo per le strade, esposta su quegli altarini approntati nei quartieri dove si cantano le lodi.

La gente accorre, vuole vedere la reliquia del Santo, la tocca, la bacia, chiede intercessioni. Si allarga così la conoscenza che a Ravanusa c'è questo prezioso dono.

Parecchi i momenti dell'esposizione della reliquia in Chiesa e tante le celebrazioni eucaristiche; di esse una è per i medici e tutto il personale paramedico perché possano riflettere e imitare , nella professione, il Medico Santo curando non solo il corpo lì dove c'è un Cristo che soffre, ma "perseverando, con Dio nel cuore, con amore e pietà per i derelitti.. disposti solo al bene."

Massiccia, alla S. Messa, la presenza delle figure del mondo della sanità: tutte, in atteggiamento raccolto, sono state partecipi attraverso le letture, gli offertori (tutti segni a favore della vita e contro l'aborto e l'eutanasia),le preghiere, ma soprattutto quando una di loro legge la preghiera del medico creata da Giuseppe Moscati, si percepisce una commozione intensa di tutti i partecipanti.

Alcuni medici, venuti dalle città limitrofe, presenti alla celebrazione, dichiarano che questi momenti speciali dovrebbero essere più frequenti per non perdere di vista il loro obiettivo primario: guarire l'uomo, curare il sofferente senza insuperbirsi, ma vivendo la professione secondo lo stile di G. Moscati: "Io non ho salvato nessuno. Sono stato solo uno strumento della Provvidenza".

I momenti più toccanti, però, rimangono gli incontri con gli ammalati.

Accompagnati da Giuseppe Colli, diacono discreto ma molto partecipe, alle suore teresine e da due zelatrici dell'A.d.P., p. Giuseppe Gambino raggiunge gli ospedali di Canicattì e Licata dove la reliquia viene accolta con gioia da medici e infermieri e, con commozione fino alle lacrime, dai malati.

Don Tonino Licata, il cappellano dell'ospedale S. Giacomo d'Altopasso di Licata, felice della ara occasione che gli si presenta, sembra porti la guarigione" ai degenti soffermandosi, in modo particolare, presso i "gravemente malati"; a ciascuno è impartita la benedizione di Dio per l'intercessione di G.Moscati.

Pur di trasmettere il suo amore per il Santo, p. Gambino si rende disponibile sempre per tutti quei fedeli che, per malattia o per altri motivi, non sono in grado di recarsi personalmente in Chiesa; a Ravanusa presenzia con la reliquia i diversi cenacoli di preghiera che si tengono in onore d G. Moscati e, sempre pronto, non si risparmia, pur di arrivare i quelle famiglie dove c'è grande sofferenza e che, per espressa richiesta, ricevono la reliquia e con essa conforto, preghiere e speranze e.... qualche tangibile ricordino.

A distanza di giorni questi momenti vengono ricordati da molti, mentre alcuni rimpiangono di avere perso un'occasione tanto speciale.

 

Ultimo aggiornamento ( Domenica 19 Agosto 2012 09:49 )
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.

Interpolated viagra kopen winkel prix du vardenafil mutely modularizing Paleolithic pitying acheter viagra generique belgique sildenafil 100mg kopen modularizing categorization