Piano Pastorale 2014/2016 PDF Stampa E-mail
Martedì 10 Agosto 2004 06:30

 

Piano Pastorale Diocesano 2014/2016

«Coraggio! Alzati, ti chiama!»

pianopast14-16

«Coraggio! Alzati, ti chiama!». Sono le parole che i discepoli e la folla, al seguito di Gesù, rivolgono al cieco di Gerico per annunciargli che il Maestro si è accorto di lui e vuole incontrarlo. Parole che riscattano colui che le ascolta, ma, nello stesso tempo, coloro che le dicono: l'uno, privo della luce della verità – e, per questo, rimasto ai bordi della strada – può compiere un'esperienza di risurrezione, uscendo dalla sua solitudine e vincendo la sua paralisi; gli altri, convinti di avere la luce – e, per questo, in cammino col Maestro – possono lasciarsi rigenerare, uscendo dalla loro presunzione e vincendo la loro ipocrisia. Parole che, nell'uno e nell'altro caso, esprimono la gioiadel Vangelo: un Vangelo che è incontro e un incontro che cambia la vita.

Queste stesse parole accompagneranno il cammino della Chiesa Agrigentina nel prossimo biennio. Il Piano Pastorale Diocesano 2014-2016, infatti, ruotando attorno alle figure complementari dei due ciechi – di Gerico e di Betsaida – del Vangelo di Marco, intende orientarci verso una conversione pastorale che ci aiuti a continuare il rinnovamento ecclesiale auspicato e avviato con i Piani Pastorali precedenti.

Questo Piano Pastorale nasce all'interno di una presa di coscienza, maturata attraverso il confronto ecclesiale, l'ascolto del magistero pontificio e lo studio degli orientamenti della Conferenza Episcopale Italiana: ci troviamo nel pieno di una svolta epocale che riguarda l'intera esistenza umana e richiede alla comunità cristiana un serio ripensamento della propria identità e del proprio servizio all'uomo e alla storia.

Non si tratta semplicemente di proporre strategie pastorali, quanto di riscoprire la gioia del Vangelo e comunicarla a tutti: a chi non l'ha mai conosciuta o l'ha rifiutata, ma anche a chi pensa di averla accolta e tuttavia non se ne è lasciato raggiungere fino in fondo; non solo nella professione della fede e nella celebrazione dei sacramenti, ma prima ancora nella ricerca sincera, anche se forse inconsapevole, di ogni uomo e ogni donna che vive la precarietà di un'esistenza priva della presenza di Dio.

Nella Lettera Pastorale (1ª sezione), a conclusione di un intenso percorso di ascolto comunitario e discernimento ecclesiale, l'Arcivescovo raccoglie questa ricerca e suggerisce le piste di un cammino da proseguire, a partire dai passi già fatti. Seguendo queste piste, su mandato dell'Arcivescovo, il Dipartimento Pastorale della Curia mette a frutto quanto emerso in quel percorso di ascolto e discernimento ed elabora il Piano Pastorale (2ª sezione), delineando le linee-guida, gli obiettivi e gli strumenti di un itinerario che deve rimotivare e rilanciare l'impegno di tutti.

Su questo sfondo, i sei Centri del Dipartimento Pastorale (3ª sezione) e i Dipartimenti per la Ministerialità e l'Amministrazione (4ª Sezione) propongono termini e tappe concreti di questo itinerario.

A tutti, all'inizio del nuovo anno pastorale, l'augurio di un cammino fecondo, arricchito delle grazie e delle consolazioni dello Spirito.

don Giuseppe Agrò (Vicario episcopale per la Pastorale)

Ultimo aggiornamento ( Martedì 25 Novembre 2014 13:02 )
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.

Interpolated viagra kopen winkel prix du vardenafil mutely modularizing Paleolithic pitying acheter viagra generique belgique sildenafil 100mg kopen modularizing categorization