news PDF Stampa E-mail
Giovedì 12 Ottobre 2006 00:17

Nata a Ravanusa il 7 febbraio1922, Angelina frequentò ivi le scuole elementari statali sino alla quinta classe. A nove anni si accostò alla prima comunione e da allora cominciò a sentire la voce arcana di Gesù, dialogandovi per tutta la vita, ben guidata da valenti direttori spirituali. Oltre ai lavori di casalinga, frequentò con profitto la scuola di taglio e cucito della sig.na Carmelina Miceli, che aveva formato una comunità famigliare di apprendiste sull'orma benedettina "Ora et labora", alternando occupazione lavorativa e preghiera. Il laboratorio della sig.na Miceli divenne la culla della sua prima formazione religiosa.

In Matrice partecipò all'apostolato parrocchiale, militando nelle fila dell'A.C. ed espletando l'incarico di delegata dell'O.V.E., con somma dedizione a pro delle vocazioni ecclesiastiche. Per la santità dei sacerdoti Angelina Tricoli offrì l'accettazione eroica della sua grave malattia e le sofferenze che si procurava con i cilici: "Gesù" - scriveva nel suo diario - "dacci sacerdoti santi. Abbiamo bisogno di sacerdoti santi per potere plasmare questa povera umanità accecata dal peccato. Non guardare le nostre miserie, ma la tua immensa misericordia. Voglio essere la tua piccola vittima d'amore a pro dei sacerdoti. Sì, o Gesù, per i sacerdoti voglio pregare e per i sacerdoti voglio soffrire, affinché siano il sale della terra",(Il tuo motto: Sì - Dagli Scritti di Angelina Tricoli - di Nunzio Burgio, Palermo 1978, p. 205).

Nei suoi diari di oltre 2000 pagine, scritte, dal 1956 al 1971 in obbedienza al suggerimento dell'Arc. Don Giuseppe Traina suo Maestro di Spirito, si può ben riscontrare il suo itinerario di santità. La malferma salute non le consentì di continuare la stesura dei suoi scritti. La surrogò con la preghiera e con la vicinanza estatica al Signore.

Tornò alla Casa del Padre, in chiara fama di santità, il giorno 8.3.1973, alle ore 2 dopo aver ricevuto in pieno stato di coscienza gli ultimi sacramenti."

 

 


Ultreja!!!

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 23 Settembre 2013 13:41 )
 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.

Interpolated viagra kopen winkel prix du vardenafil mutely modularizing Paleolithic pitying acheter viagra generique belgique sildenafil 100mg kopen modularizing categorization