Bacheca della Parrocchia
Scritto da Administrator    Giovedì 12 Ottobre 2006 00:25    PDF Stampa E-mail

"La nostra parrocchia si presenta nel web mostrando...Passo dopo Passo...il percorso di fede che vive quotidianamente. Una finestra che si affaccia nel mondo che mette al centro Gesù Cristo che da luce a ogni Cuore che testimonia con gioia il suo amore"

02donfilippobarbera omelia

Ascolta l'omelia di don Filippo nella S.Messa del 3 Novembre 2019

  

.
bannerfiori2

bannerfiori2

Comunicazione della settimana:

orario-santa messa-temporaneo-dal-3novembre19

01a 

30°ANNIVERSARIO DI SACERDOZIO DI DON FILIPPO

Domenica 3 Novembre, grande Gioia in Chiesa Madre, la nostra comunità "San Giacomo e B.M.V. di Fatima", insieme agli amici di Santa Margherita Belice ci siamo riuniti attorno al nostro Parroco don Filippo Barbera che ha celebrato l'Eucaristia, per ringraziare e festeggiare nella Gioia i suoi 30anni di Sacerdozio. Una grande emozione ha attraversato ognuno di noi nel vivere e condividere questo momento di comunione con don Filippo che in questi anni di Vita Sacerdotale camminerà con noi per una Chiesa bella di Dio, immagine gloriosa del Signore Risorto, tempio vivente dello Spirito Santo, testimonianza verace della gioia della Fede. Che Dio la benedica caro don Filippo, da parte di tutta l'Unità Pastorale pieno sostegno nella preghiera, affinchè la sua missione di Sacerdote ci abbracci sempre in una profonda bellezza, e sia un dono prezioso da offrire a tutti nell'Amore del Signore Gesù. Tanti auguri di un gioioso e Santo cammino!!!

L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 3 persone, persone in piedi e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 11 persone, spazio al chiuso L'immagine può contenere: 10 persone, persone sedute, persone in piedi, matrimonio, scarpe e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: una o più persone, matrimonio e spazio al chiuso L'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiuso

Visualizza tutte le altre foto cliccando qui

01a

COMMEMORAZIONE DEI FEDELI DEFUNTI

Il 2 Novembre abbiamo concelebrato l'Eucaristia al cimitero e insieme alla comunità cittadina ci siamo stretti in un unica assemblea con i nostri cari fratelli defunti. Abbiamo dati Gloria a Dio e fatto memoria delle nostre radici che si intrecciano con la nostra fede che ci indica la strada da percorrere con un passo di gioia verso l'eternità beata.

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 5 persone

L'immagine può contenere: 3 persone, spazio al chiuso L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

01a

"FESTA DELLA LUCE" CON I BAMBINI DELL'ORATORIO

Giovedì 31 Ottobre nel ricordo dei nostri Santi in Oratorio con i Bambini abbiamo fatto festa... cantando, ballando, pregando e divertendoci con diversi giochi. Da figli della Luce viviamo con fede questa vigilia, rigettando il male e l'oscurita'.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi, matrimonio, folla e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 21 persone, persone che sorridono, persone in piedi

L'immagine può contenere: 4 persone, spazio al chiuso L'immagine può contenere: 11 persone

Visualizza tutte le altre foto cliccando qui

01a

E' INIZIATO IL CATECHISMO

Sabato 19 Ottobre alle ore 15:30 è iniziato per i bambini il Catechismo. I Catechisti hanno accolto con enorme Gioia i bambini e i ragazzi per il nuovo anno catechistico, eseguendo la rappresentazione biblica "Davide e il gigante Golia". Buon cammino!!! "L'ora di catechismo non è un'ora di lezione, è troppo poco dire così! E' un momento di crescita, di conoscenza, di dono. E' un tempo speciale, un tempo da curare, un tempo che può sembrare non utile: ma tutte le cose importanti della vita non sono utili, sono necessarie!"

L'immagine può contenere: 9 persone, persone sedute e spazio al chiuso L'immagine può contenere: una o più persone, folla e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 8 persone, persone in piedi e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 9 persone, persone sedute e spazio al chiuso

01a

ABBIAMO DATO INIZIO ALL'ORATORIO

Domenica 13 ottobre è iniziato in modo meraviglioso l'ORATORIO. Presente il nostro don Filippo che ha animato e abbracciato ogni bambino... Un pomeriggio Bello, di Festa benedetto da Gesù...

Ogni Domenica ore15:30..."Passo...dopo...Passo"

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e matrimonio L'immagine può contenere: 1 persona

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto L'immagine può contenere: 1 persona

L'immagine può contenere: 6 persone, spazio all'aperto L'immagine può contenere: una o più persone e spazio all'aperto

Visualizza il video di don Filippo che anima i bambini cliccando qui

01a

BENVENUTO A DON FILIPPO BARBERA

Sabato 5 Ottobre, con grande gioia e emozione abbiamo accolto e dato il benvenuto al nuovo Parroco don Filippo Barbera che ha fatto il suo ingresso nella nostra Chiesa Madre. Una solenne concelebrazione Eucaristica presieduta dal nostro Arcivescovo Card. Francesco Montenegro ha benedetto e dato mandato a don Filippo di servire e guidare l'Unità Pastorale "San Giacomo e Madonna di Fatima".

"Un caloroso e affettuoso augurio va a don Filippo per questa sua missione tra noi, assicurandogli la nostra disponibilità e collaborazione, siamo sicuri che con il suo impegno e la sua preparazione saprà "coltivare" al meglio la vigna del Signore, in modo da portare frutto e camminare insieme aiutandoci a crescere nella fede e a rendere viva la testimonianza di carità."

L'immagine può contenere: 16 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 4 persone, persone in piedi e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 4 persone, persone in piedi e spazio al chiuso L'immagine può contenere: una o più persone, matrimonio e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 4 persone, persone in piedi, matrimonio e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 2 persone, spazio al chiuso

Visualizza tutte le altre foto cliccando qui

01a

FESTA DEGLI ANGELI CUSTODI

Mercoledì 2 ottobre, insieme ai Bambini abbiamo festeggiato gli Angeli Custodi. Ci siamo incontrati nella nostra Chiesa Madre e poi abbiamo celebrato la Santa Messa nel Santuario Maria SS. Assunta. Una festa per pregare gli Angeli e nello stesso tempo ad affidarci alla loro custodia e protezione, a sostenerci a vicenda guardando con fede e vivendo il presente con speranza per costruire un futuro migliore con i nostri cari Angeli.

L'immagine può contenere: 10 persone, persone che sorridono, persone in piedi, matrimonio, tabella e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 14 persone, persone che sorridono, persone in piedi e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 32 persone, persone che sorridono, persone in piedi, persone sedute, matrimonio, bambino e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 12 persone, persone in piedi

L'immagine può contenere: 15 persone, persone che sorridono, matrimonio e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 13 persone, persone in piedi e spazio al chiuso

Visualizza tutte le altre foto cliccando qui

01a

LA COMUNITA' PARROCCHIALE SALUTA DON MARIO

Domenica 29 Settembre, durante la Santa Messa delle ore 19:00, tutta la comunità parrocchiale si è stretta con affetto e riconoscenza attorno al nostro parroco don Mario che ha concluso la sua permanenza nella nostra Chiesa Madre. Ringraziamo il Signore per questi sette anni insieme, per lo spirito di servizio non solo spirituale ma anche sociale che ha da sempre caratterizzato don Mario, nel suo sapersi fare vicino con bontà paterna. Grazie don Mario per il tratto di strada percorso insieme, affidiamo al Padre il prosieguo della sua vita Sacerdotale, augurandole ancora tanti anni in salute e al servizio del gregge di Dio. #Ultreja!

L'immagine può contenere: una o più persone e spazio al chiuso L'immagine può contenere: spazio al chiuso

L'immagine può contenere: spazio al chiuso L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio al chiuso

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta, tabella e spazio al chiuso L'immagine può contenere: 8 persone, persone che sorridono, persone in piedi

Visualizza tutte le altre foto cliccando qui

01a

UN CARO SALUTO ALLA COMUNITA'

Mentre mi appresto a lasciare il mio servizio pastorale in questa nostra magnifica comunità e proseguire nella Chiesa di Ravanusa il mio impegno sacerdotale con minori responsabilità, e mentre attendiamo con fede, spirito di comunione e fraterna collaborazione il nuovo Parroco don Filippo Barbera a cui auguro di cuore ogni bene, sento il bisogno di ringraziare Dio per la sua presenza d'amore in me e nella comunità.

Ringrazio di cuore tutti i collaboratori per lo spirito di servizio e di famiglia creato fra noi.

La Chiesa siamo tutti, Sacerdoti e laici, e quanto si agisce in nome di Dio in ogni settore, - catechesi, liturgia, carità, attenzione ai malati, famiglia, cultura, educazione delle nuove generazioni, volontariato, coscienza civica e sociale ecc... - cresce lo spirito comunitario e si riflette sulla Parrocchia e sulla città.

Ringrazio inoltre tutti i cittadini e i credenti del nostro paese a cui sono stato vicino nella gioia e nel dolore e da cui ho ricevuto tanto affetto e bene.

Alcuni pilastri essenziali mi hanno sempre sostenuto nel mio cammino.

*La bellezza e la potenza della Parola di Dio.

*L'unità fra tempio e strada, fra preghiera e vita concreta della gente.

*La ricerca dello spirito di dialogo e di accoglienza, stile di vita del prete, del credente, della Chiesa, di ogni cittadino.

*Il bisogno non solo di dare ma di ricevere, non solo di insegnare, ma di imparare dal contatto con tutti.

Un grande amore per la mia e la nostra amata Ravanusa.

Avendo tutti pregi e limiti, sento inoltre la necessità di chiedere al Signore perdono per le mie fragilità e alla intera comunità comprensione per quanto non ho potuto o saputo realizzare, sapendo che abbiamo "un tesoro in vasi di creta".

Pregate per me.

Don Mario Polisano

L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e spazio al chiuso

01a

regina pace 01

Messaggio di Medjugorje 25 Ottobre 2019

"Cari figli! Oggi vi invito alla preghiera. La preghiera sia il balsamo per la vostra anima perché il frutto della preghiera è la gioia, il dare, il testimoniare Dio agli altri attraverso le vostre vite. Figlioli, se vi abbandonate completamente a Dio, Lui si occuperà di tutto, vi benedirà e i vostri sacrifici avranno senso. Io sono con voi e vi benedico tutti con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata."

 

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Novembre 2019 06:58 )
 
Parrocchia San Giacomo di Ravanusa

NOVEMBRE

novembre

Tieni la Bibbia sempre aperta, clicca>>

Lc 9,22-25

In quel tempo Gesù disse ai suoi discepoli: "Il Figlio dell'uomo deve soffrire molto, essere riprovato dagli anziani, dai sommi sacerdoti e dagli scribi, esser messo a morte e risorgere il terzo giorno". Poi, a tutti, diceva: "Se qualcuno vuol venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua. Chi vorrà salvare la propria vita, la perderà, ma chi perderà la propria vita per me, la salverà. Che giova all'uomo guadagnare il mondo intero, se poi si perde o rovina se stesso?"

Per riflettere

Gesù non usa mai giri di parole, neanche quando deve parlare di sé e di che cosa lo attenderà: dovrà soffrire molto! E a noi chiede di seguirlo su questa via, sì, anche a noi che oggi siamo così refrattari alla sofferenza! Ma cos'è questa croce? Questo rinnegare se stessi? È il non far prevalere il nostro egoismo per divenire dono per i fratelli. Non siamo chiamati a salvare il mondo intero, lo ha già fatto Dio, ma a portare, nella nostra quotidianità il desiderio di amore che lui ha per ciascuno di noi. È lasciandosi amare per primi che si diviene testimoni fedeli e credibili e che possiamo "amare ed amare fino a che non fa male", con la profonda gioia di ritrovarsi poi nel volto dei fratelli e di abbandonarsi nell'abbraccio di Dio, l'unico capace di scaldare il cuore e di illuminare tutto. La croce è la misura dell'amore!

Per pregare

Io avanzo sulla mia strada

con la forza di Dio che mi sostiene

la sapienza di Dio che mi guida

l'occhio di Dio che mi dà luce

l'orecchio di Dio che mi fa ascoltare

la parola di Dio che mi fa parlare

la mano di Dio che mi protegge

la via di Dio che mi traccia la strada

lo scudo di Dio che mi protegge..

Cristo sia con me, Cristo davanti a me

Cristo dietro a me, Cristo dentro a me

Cristo alla mia destra, Cristo alla mia sinistra

Cristo là dove mi corico, Cristo ancora là quando mi alzo

Cristo sia nel cuore di chi mi pensa

Cristo sia nella bocca di chi parla di me

Cristo sia nell'occhio di chi mi guarda

Cristo sia nell'orecchio di chi mi ascolta.

 

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
 


Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.

Interpolated viagra kopen winkel prix du vardenafil mutely modularizing Paleolithic pitying acheter viagra generique belgique sildenafil 100mg kopen modularizing categorization